Impianti Dentali Croazia

Impianti Dentali Croazia – tutto di Impianti Dentali Croazia

SALUTE DELLA BOCCA, SALUTE DEL CORPO

without comments

MEDICINA OLISTICA

SALUTE DELLA BOCCA, SALUTE DEL CORPO

Che rapporti ci sono tra la salute della bocca e quella del resto dell’organismo? E le malattie organiche possono influenzare la salute dei nostri denti? Ecco cosa ne pensano l’odontoiatria convenzionale e le discipline olistiche
Le Medicine Non Convenzionali da sempre hanno fatto dei rapporti patologici tra cavo orale e resto dell’organismo un loro cavallo di battaglia, elaborando delle proprie mappe delle relazioni tra denti e organi. Basta pensare all’elettroagopuntura secondo Voll, all’agopuntura orale di Gleditsch, alla cromopuntura di Peter Mandel, alla riflessologia plantare secondo Anne Marquand.
Il dottor Voll è stato colui che ha aperto la via a questo filone di ricerche: basandosi sulle sue conoscenze di Agopuntura Tradizionale Cinese, si è accorto che trapanando singoli denti otteneva delle modificazioni bioelettriche misurabili, transitorie ma ripetibili, a carico di alcuni punti di agopuntura. E questi punti erano sempre gli stessi: vale a dire che trapanando ad esempio un incisivo in diversi individui i punti alterati erano sempre gli stessi. Lo stesso valeva per canini, premolari e così via. E Voll, grazie all’Agopuntura, di questi punti conosceva già le corrispondenze. Proseguendo queste ricerche giunse così a mettere in relazione i singoli denti non solo con gli organi interni, ma anche con i diversi segmenti della colonna vertebrale, con le ghiandole endocrine, con le articolazioni con gli organi di senso, giungendo ad elaborare così una vera e propria mappa completa.

1. Ma qual è la posizione dell’Odontoiatria Convenzionale?

Da quando nel 1876 Koch propose la teoria dell’origine batterica delle malattie, il concetto di un rapporto tra malattie della bocca e malattie del resto dell’organismo nella visione convenzionale ha conosciuto alti e bassi, toccando punte di estremismo in un senso e nell’altro. Ad esempio, intorno agli anni 20 del secolo scorso erano molto frequenti negli Stati Uniti i dentisti che avvertivano i propri pazienti di essere “centopercentisti”: che avrebbero cioè estratto tutti i denti dei malcapitati, che fossero o meno sani, per scongiurare l’eventualità che potessero causare malattie cronico-degenerative in altri settori. A partire dagli anni 50 prevalse invece la tendenza a negare l’esistenza di qualsiasi nesso patologico tra cavo orale e malattie sistemiche.
Si andò avanti così fino al 1989, quando un ricercatore finlandese, Mattila, pubblicò con i suoi collaboratori un articolo sul British Medical Journal un articolo in cui notavano che i pazienti che si presentavano al Pronto Soccorso per un attacco cardiaco soffrivano in grande percentuale di patologie orali, quali gengiviti, parodontopatie e problemi endodontici. Questa pubblicazione richiamò l’attenzione del mondo odontoiatrico e diede il via ad una nuova era nello studio delle relazioni tra patologie orali e salute sistemica, risvegliando un grande interesse nei confronti della malattia parodontale, vista non solo come un evento che riguarda esclusivamente il cavo orale. La malattia parodontale è una patologia infiammatoria che colpisce l’apparato di sostegno dei denti (osso e gengiva). La sua gravità può variare dalla semplice infiammazione delle gengive fino alla completa demolizione dell’osso, con mobilità e perdita dei denti.

Si inizia così a parlare di medicina parodontale, intendendo con questo termine la disciplina che si occupa di studiare i rapporti tra malattia parodontale e salute sistemica e di indagare i meccanismi attraverso i quali si realizza questa interazione.

Anche una semplice gengivite può avere conseguenze inaspettate

In particolare, è stata recentemente data una nuova interpretazione all’eziologia e alla patogenesi di condizioni patologiche, quali il diabete, le cardiopatie e le complicanze nel decorso della gravidanza. Tutte queste situazioni, un tempo considerate indipendenti dal processo infiammatorio, sono state associate con alcuni componenti dell’infiammazione e si è giunti alla conclusione che infiammazioni croniche più o meno asintomatiche potrebbero favorirne lo sviluppo. E sicuramente la gengivite, la forma iniziale della malattia parodontale rientra in questa categoria: è un’infiammazione cronica, che può decorrere per lunghissimo tempo senza che venga diagnosticata e senza che il paziente le dia eccessivo peso.
L’infiammazione è un meccanismo fondamentale per la sopravvivenza dell’uomo. Si tratta di una risposta aspecifica ed immediata, cellulare e biochimica, che inizia subito dopo un danno cellulare, che può essere dovuto a traumi, agenti chimici, microrganismi, difetti genetici o immunitari, temperature estreme, radiazioni ionizzanti, ecc. Per la maggior parte della storia umana, la capacità dell’infiammazione di respingere le infezioni ha pesato più degli inconvenienti. Solo in tempi moderni si è iniziato a parlare dell’infiammazione come fattore implicato nella patogenesi di svariate malattie: oggigiorno viviamo più a lungo, ci muoviamo di meno, mangiamo troppo, siamo sottoposti all’inquinamento, fumiamo, e tutto questo fa emergere il “lato oscuro” dell’infiammazione, capace di innescare o favorire il progredire di numerose patologie croniche.
E l’elenco delle malattie sistemiche messe in relazione con patologie infiammatorie del cavo orale non fa che allungarsi: artrite reumatoide, maggior rischio di demenza negli anziani che hanno perso i denti, addirittura alcune forme di tumore.
Tutto questo come si spiega? In campo medico si va sempre più affermando la visione dell’essere umano come sistema complesso, dotato di più sottosistemi che dialogano continuamente tra loro e si regolano reciprocamente con meccanismi di feedback. Un’alterazione a un livello qualsiasi non può quindi che riverberarsi su tutto il sistema. Possiamo dire che la nostra salute è mantenuta da un network di regolazione, a cui partecipa attivamente ogni sottosistema: è un circolo virtuoso. La malattia è un’alterazione di questo sistema di regolazione e crea un vero e proprio network di “disregolazione”: l’alterazione patologica di un sottosistema coinvolge tutti gli altri e si crea un circolo vizioso.
Gli odontoiatri e gli altri operatori nel campo della salute, che siano o meno cultori delle Medicine non Convenzionali, dovrebbero essere consapevoli del nesso tra l’infiammazione del cavo orale e le malattie sistemiche. E’ necessario trasmettere ai pazienti questa conoscenza e modificare i protocolli di diagnosi, prevenzione e terapia per migliorare la salute della bocca e dell’intero organismo.

http://www.cure-naturali.it/medicina-olistica/959/salute-bocca-corpo/2244/a

 

Written by bosiljka

October 12th, 2014 at 3:59 pm

Posted in Uncategorized

VIAGGI ORGANIZZATI ITALIA-CROAZIA

with 2 comments

PACHETTO DENTALE A  COSTO ZERO: PRIMA VISITA+PANORAMICA+VIAGGIO GRATIS

Organizziamo viaggi con pulmini settimanalmente – trasferimento dall’Italia verso il nostro centro in Croazia. Il servizio consiste di andata e ritorno in giornata con partenze dai principali caselli autostradali:

ü  Varese (Varese-Milano-Bergamo-Brescia-clinica) – prezzo A/R:  100 eur/persona

ü  Brescia  (Brescia-Verona-Vicenza-Padova-clinica)  – prezzo A/R: 80 eur/perona

ü  San Marino (San Marino-Forli-Bologna-Ferrara-Padova) – prezzo A/R:  80 eur/persona

ü  Torino (Torino-Milano-Bergano-Brescia-clinica) – prezzo A/R: 120 eur/persona

Se dovesse accettare il preventivo (supperiore di 1000 eur) e iniziare con le cure il primo viaggio Le offriamo gratis, altrimenti ci sara’ da pagare la tariffa del viaggio.

Per maggiori informazioni non esiti a contattarci al Numero Verde 800 177 556

http://croaziadentisti.com/contatto/

 

Written by bosiljka

October 2nd, 2014 at 5:58 am

Posted in Uncategorized

PRIMA VISITA A BRESCIA E BOLOGNA

with 2 comments

Vi offriamo la prima visita, la consulenza e il preventivo a Brescia e Bologna. Sono completamente gratuiti e senza impegno!

La visita viene effetuata direttamente dal dott. Jurkovic, il medico chirurgo che vi segue sin dal primo contatto a Brescia/Bologna, durante tutto il percorso della cura presso la nostra clinica in Croazia fino a completamento lavori.

Venite a trovarci a Brescia o a Bologna!

Per maggiori informazioni chiamate Numero Verde 800 177 556.

 http://www.dentisti-croazia.it/trasporto.php

Written by bosiljka

September 24th, 2014 at 5:36 am

Posted in Uncategorized

IMPLANTOLOGIA All-On-4

without comments

IMPLANTOLOGIA  All-On-4

DENTI FISSI A 3700 EUR PER ARCATA

LAVORO COMPLETATO IN SOLO DUE SEDUTE

SEMPLICE ED ECONOMICA SOLUZIONE PER PERSONE EDENTULE

UN OTTIMA SOLUZIONE PER RIPRISTINARE IL SORRISO E LA MASTICAZIONE

 

I candidati per l’intervento All-on-4 sono persone che hanno superato la quarantina. L’assorbimento dell’osso mandibolare non esclude la possibilità di effettuare l’operazione ALL ON 4 in quanto è necessaria una quantità minima di osso. I pazienti edentuli hanno spesso problemi con protesi instabili, difetti di pronuncia e difficoltà a masticare. Noi abbiamo la risoluzione del vostro problema: All-On 4!

In poche sedute ti restituiamo un meraviglioso sorriso!

Affidati ai nostri specialisti!

Fissa un appuntamento subito, chiama Numero Verde 800 177 556

www.dentalimplantsabroad.info

 

Written by bosiljka

September 16th, 2014 at 3:23 pm

Posted in Uncategorized

Dieci cose che ti faranno amare l’implantologia dentale

without comments

Non è solo una questione estetica: la mancanza di denti ha serie ripercussioni sia sulla masticazione che sullo stato di salute delle ossa della bocca.
L’alimentazione e la digestione nelle persone prive di denti hanno spesso carattere problematico. Le difficoltà nel triturare i cibi impongono infatti una dieta poco equilibrata e poco varia, che può accompagnarsi a difficoltà digestive dovute alla scarsa masticazione. Negli anni anche l’osso della mascella inizia ad essere compromesso e a ritrarsi, provocando notevoli cambiamenti anche nel viso e nell’espressione.

L’implantologia risolve problemi estetici e funzionali, migliorando la qualità di vita del paziente.

Grazie all’implantologia questa serie di problemi può essere risolta. E le conseguenze di simili interventi hanno ricadute molto positive sia sulla salute che sulla vita sociale del paziente: un’alimentazione più variegata, una masticazione efficiente e un sorriso finalmente da esibire, per esempio. Tutto ciò migliora la qualità della vita sotto molti punti di vista.
A livello tecnico un impianto è una vite in lega di titanio che viene inserita nell’osso mascellare, sostituendo di fatto il dente mancante. A questa vite vengono poi aggiunti un perno e una corona, in modo da riprodurre esattamente tutta la struttura di un dente sano.
Grazie all’impianto la funzione estetica e funzionale vengono ripristinate non solo in caso di singoli denti, ma anche in caso di più denti mancanti. Il tutto, naturalmente, senza influire minimamente sugli altri denti sani, e a lungo termine.
Oltre a quelli appena considerati, più generali, ecco in elenco un dettaglio dei vantaggi di un intervento di implantologia dentale.

  1. Prevenire danni alle ossa mandibolari
  2. Prevenire il danneggiamento dei denti sani rimasti
  3. Evitare problemi digestivi dovuti alla cattiva masticazione
  4. Evitare dolori gengivali
  5. Recuperare di una dieta più completa e variegata
  6. Evitare l’utilizzo di scomode e imbarazzanti protesi mobili
  7. Possibilità di impianti su entrambe le arcate dentarie e di carico immediato
  8. Avere di nuovo denti fissi e resistenti, e la certezza di una soluzione a lungo termine
  9. Avere denti uguali a quelli naturali

Recuperare finalmente il piacere di sorridere.

Le informazioni contenute in questo articolo hanno solo scopo divulgativo e non sostituiscono in nessun modo il parere di un medico.

 

Written by bosiljka

August 22nd, 2014 at 8:46 am

Posted in Uncategorized

Pedodonzia

with 2 comments

pedodonzia

La pedodonzia é il settore dell’odontoiatria che si occupa della cura dei denti dei bambini.
 Il trattamento pediatrico é coordinato da medici, odontoiatri e personale infermieristico specializzato e può essere preceduto, quando necessario, da sedute di avvicinamento. Sono questi appuntamenti che consentono di abituare gradualmente il bambino all’ambiente medico attraverso un approccio, anche  psicologico adeguato.
 La prevenzione, come in tutti i settori della medicina, è di fondamentale importanza per questo motivo una prima visita di controllo é consigliata a partire dai 3-4 anni, anche in funzione della collaborazione del piccolo paziente.

Pedodonzia e igiene orale

Una corretta igiene orale unita a salutari abitudini alimentari permette di salvaguardare la salute dentale del piccolo paziente a partire dai denti decidui (da latte) fino alla dentatura definitiva. 
A questo proposito, il dentista fornirà al bambino e ai genitori le informazioni relative alle regole di prevenzione e rimozione della placca batterica e al corretto utilizzo dello spazzolino, verificando progressivamente, durante le sedute di controllo, lo stato di salute di denti e gengive.

Pedodonzia e carie: prevenzione e trattamento

sigillatura molari

La sigillatura dei molari permanenti rappresenta una valida strategia difensiva contro la carie pediatrica ed è attuabile, laddove necessario, anche sui denti decidui.
 La superficie masticatoria dei molari presenta dei solchi profondi, nei quali la placca batterica si annida facilmente rendendo difficoltose e spesso insufficienti le manovre quotidiane d’igiene orale. I molari sono i denti maggiormente esposti al rischio di lesioni cariose precoci, ecco che l’applicazione di una resina speciale lungo i solchi masticatori permette di proteggerne lo smalto, rendendolo inattaccabile dalla placca batterica.
 L’effetto protettivo della sigillatura può durare diversi anni: una nuova applicazione si rende necessaria quando la resina é consumata.

La cura della carie così come le diverse prestazioni odontoiatriche rivolte ai piccoli pazienti, possono essere effettuate anche con l’ausilio del laser, allo scopo di evitare o ridurre l’utilizzo dell’anestesia o un eventuale trauma da trapano a turbina.
 In casi maggiormente complessi (oppure a fronte di una scarsa capacità collaborativa del bambino), i trattamenti odontoiatrici possono essere eseguiti mediante sedazione con protossido di azoto, sedazione endovenosa o ipnosi.
 Presso il Centro  Medico Vesalio si effettuano interventi di cure odontoiatriche anche in pazienti molto piccoli, non collaboranti,  con soli denti decidui. Il recupero dell’elemento dentale deciduo (in seguito a fratture o lesioni da carie profonda) è infatti molto importante per mantenere gli spazi adeguati ad accogliere i denti definitivi, evitando problemi di affollamento dentale e le conseguenti alterazioni dell’occlusione; quindi quando necessario, si interviene con la devitalizzazione anche su denti “da latte”.

Pedodonzia e ortodonzia

Fondamentale é il ruolo che riveste la prevenzione nel campo dell’ortodonzia pediatrica.
 Uno screening precoce delle funzioni masticatorie e dell’occlusione del bambino consente, già in presenza dei denti decidui o da latte, di evidenziare eventuali disallineamenti dentali o anomalie scheletriche (mascellari e mandibolari). Tali alterazioni, intercettate durante il periodo di crescita, possono essere corrette mediante l’ausilio di apparecchi ortodontici, evitando il ricorso ad eventuali estrazioni o alla chirurgia ortognatica. 
La terapia ortodontica intercettiva, precoce, se necessaria, consente di evitare i lunghi e tradizionali trattamenti ortodontici in età adolescien

Written by bosiljka

August 15th, 2014 at 9:28 am

Posted in Uncategorized

Implantologia e paura del dolore

without comments

Era da tempo che avevi bisogno di una protesi dentaria e hai finalmente preso la decisione di fare un impianto dentale. Hai trovato il dentista migliore e ormai non hai più dubbi sul fatto che il tuo sorriso tornerà a splendere più di prima. Fantastico, c’è solo un piccolo problema: sei spaventato e non sai come fare, perché hai paura che l’intervento sia doloroso e temi che la tua guancia diventi gonfia e tumefatta dopo l’operazione.

Non temere! In realtà, non devi avere paura del dolore causato dall’impianto dentale, perché questo tipo di intervento è molto meno invasivo e doloroso rispetto a estrarre un dente, otturare una carie o devitalizzare un nervo. Quello che conta è mantenere la calma, perché rispetto a questi altri interventi, l’implantologia è decisamente più sopportabile.

La prima cosa che devi sapere se hai paura del dolore causato dall’impianto dentale, è che oggi esiste una nuova tecnica che si chiama implantologia guidata. Questa tecnica utilizza la scansione 3D delle ossa mascellari insieme ad altri dispositivi che mettono il dentista in condizione di essere estremamente preciso, evitando scollamenti delle gengive che producono sanguinamenti gonfiori e tumefazioni.

La cosa incredibile è che la precisione dell’implantologia guidata è tale che in alcuni casi, quando l’osso lo permette, si riesce a impiantare una corona provvisoria subito. In questo modo il paziente può tornare a casa dopo un intervento di 20 minuticon il suo bel sorriso nuovo. A quel punto la paura del dolore è solo un ricordo lontano.

L’impianto dentale è probabilmente considerato storicamente l’intervento chirurgico legato ai denti più terrificante tra tutti, ma in realtà si tratta solo di realizzare un piccolissimo foro nell’osso in modo da poter impiantare un perno che sostituisca la radice, sul quale verrà avvitata una capsula che ospiterà la corona. Se da un lato le nuove tecnologie guidate consentono di rendere ancora più veloci e sicuri gli interventi di impianto dentale, dall’altro queste stesse tecniche sono sempre meno dolorose, al punto da non richiedere più l’anestesia totale del paziente, ma la semplice sedazione leggera. In questo modo il paziente può rimanere cosciente per tutto il tempo dell’intervento senza sentire il minimo dolore.

Sedazione cosciente

Chi ha paura del dentista può stare tranquillo perché l’impianto dentale avviene sotto sedazione cosciente. Il paziente rimane collaborativo durante l’intervento ma è sedato. La sedazione può avvenire tramite inalazione di protossido di azoto o in modo più efficace tramite iniezione endovena di benzodiazepine. In realtà la sedazione è proprio il motivo per cui i pazienti non dovrebbero avere paura del dolore, infatti non ne sentiranno. È semplice. Questo tipo di anestesia parziale non è neanche pericolosa come quella totale e in ogni caso il paziente è costantemente monitorato.

Cos’è l’odontofobia?

Non è importante sconfiggere il dolore, ma la paura del dolore. Il problema è esclusivamente psicologico e il disturbo a cui fa riferimento è l’odontofobia, malattia definita tale dall’organizzazione mondiale della sanità, secondo la quale (dati OMS) circa un quinto della popolazione avrebbe paura del dentista in modo patologico e del tutto irrazionale.

Come rendere la comunicazione dei dentisti, in special modo di chi si occupa di implantologia, più adatta ad accogliere i pazienti che sono vittima di questo disturbo? Certamente le foto di gengive sanguinolente non aiutano a vincere la paura del dolore, che può manifestarsi sotto forma di stati d’ansia in presenza del dentista, somatizzati come sintomi cardiovascolari, respiratori, gastrointestinali, neuromuscolari, neurologici, dermatologici e addirittura urinari.

In questi casi si riscontrano sensazione di minaccia e pericolo, pensieri ossessivi, irrequietezza, irritabilità, iperattività, disturbi dell’attenzione e della concentrazione, fino al manifestarsi dell’insonnia, tutto questo senza che si sappia quanto effettivamente oggi sia semplice, rapido e sostanzialmente indolore un intervento in implantologia guidata.

Se è vero infatti che fino a prima che si sviluppassero le tecniche di scansione 3D e che si diffondessero i microscopi ad alta precisione, era più probabile per un dentista provocare gonfiori e tumefazione del volto a seguito di un impianto dentale, proprio per via della minore precisione, oggi il post operatorio è completamente diverso e i pazienti provano subito la comodità e il benessere di un intervento perfetto. Il problema però è a monte e va risolto prima.

Come fidarsi del dentista quando ne hai paura?

Il dentista è un professionista che ha sicuramente studiato sui libri e perfezionato sul campo, la psicologia del paziente, proprio per questo ne conosce già tutte le ansie. La paura del dolore che credi di avere solo tu, in realtà è un problema che ogni dentista si trova ad affrontare ogni giorno con i suoi pazienti.

Il primo passo che devi compiere per vincere la paura è scegliere il dentista che ti ispira più fiducia, perché ne hai sentito parlare bene, perché è uno specialista nel campo dell’implantologia o perché ha già pubblicato libri sull’argomento. Devi innanzitutto stare tranquillo del fatto che ti sei affidato al miglior professionista.

Il secondo passo se soffri di odontofobia, è fissare un appuntamento con il dentista, per conoscerlo meglio e dargli la possibilità di mostrarti lo studio dentistico, i macchinari che utilizzerà e di fornirti tutte le spiegazioni sulle vere e presunte difficoltà di un intervento di implantologia dentale. Questo passo sarà importantissimo perché consentirà a entrambi di conoscersi e stabilire il legame medico / paziente, già considerato terapeutico fin dai tempi antichi.

Il terzo passo, il più importante se soffri di odontofobia è prepararsi prima dell’intervento facendo training autogeno attraverso le tecniche di respirazione. Non è un caso che molti si avvicinano al mondo della crescita personale dopo aver superato tra mille difficoltà, ostacoli psicologici come la paura del dentista, anzi in realtà è molto comune. Quando sarai pronto non avrai più alcun timore dei macchinari e degli attrezzi ortodontici, dell’odore di disinfettante, delle siringhe, del rumore del trapano e in definitiva della paura del dolore.

Il quarto passo è cercare di arrivare all’appuntamento con il tuo intervento di implantologia nella situazione di massimo relax, magari in un momento della tua vita in cui sei libero da ansie e stress da lavoro come in estate. Il mese di agosto, nel mezzo della vacanza, lontano dagli impegni del lavoro, potrebbe essere un momento ideale per affrontare la poltrona del dentista con più serenità, o per lo meno senza troppi pensieri.

Il dentista fa paura perché nell’immaginario collettivo è visto come l’uomo cattivo che ti mette le mani in bocca. È uno sconosciuto che viola una parte importante del tuo corpo e per farlo utilizza attrezzature che nell’immaginazione di chi ne ha paura somigliano a strumenti di tortura. Il dentista andrebbe invece visto con gli occhi di chi è abbastanza presente a se stesso da avere consapevolezza di trovarsi di fronte a un professionista che ogni giorno studia e si impegna a crescere per migliorare il sorriso e la vita delle persone. Se ci pensi, pochi mestieri sono più importanti di quelli che ti donano il sorriso. È per questa consapevolezza che non devi averne paura.

Written by bosiljka

August 8th, 2014 at 7:01 am

Posted in Uncategorized

NUOVA OFFERTA:

with 2 comments

OFFERTA SETTEMBRE: ALLOGGIO GRATUITO

OFFERTA SPECIALE OTTOBRE/NOVEMBRE: IMPIANTO A SOLI 395 EUR!

Dental implant - implanted in jaw bone. Isolated on white

IMPIANTO IN TITANIO

Un impianto dentale è una possibile soluzione per sostituire i denti mancanti o gravemente malati. E’ composto da una radice artificiale che assomiglia ad una vite ed sostiene nella sommità, una corona dentale. Il trattamento prevede il posizionamento chirurgico dell’impianto nell’osso, dove è permesso di fondere le ossa in un processo chiamato “osteointegrazione”. Una volta guarito, l’impianto agisce come un’ancora per la sostituzione di un dente artificiale, o corona. La corona è fatta in modo da unirsi con gli altri denti ed è fissata in modo permanente all’impianto.

 

Sei motivi per prendere in considerazione gli impianti dentali anzichè altre soluzioni

  1. Hanno aspetto, sensazione e funzionalità dei denti naturali
  2. I denti sani non devono essere smerigliati per poter supportare gli impianti dentali
  3. Gli impianti dentali ancorati all’osso della mandibola stimolano il tessuto osseo e le gengive, assicurando un risultato estetico mentre aiutano a mantenere la struttura facciale
  4. Gli impianti dentali non richiedono l’uso di adesivi
  5. Eliminano il disagio e l’insicurezza di dentiere che si spostano o male inserite
  6. Avrete un dente sostitutivo sicuro e permanente

Un team di professionisti al servizio del tuo sorriso

 

Written by bosiljka

October 2nd, 2012 at 9:35 pm

Posted in Uncategorized

OFFERTA SPECIALE: IMPIANTO 395 EUR !

without comments

OFFERTA SPECIALE DAL 1 MAGGIO AL 31 LUGLIO

IMPIANTO IN TITANIO 395 EUR !!

OFFRIAMO I SERVIZI DENTALI DI MASSIMA QUALITA’

FACCIAMO LE RICOSTRUZIONI ESTETICHE PIU ESIGENTI PER RESTITUIRLE UN SORRISO SANO E BELLO

ESPERIENZA, PROFESSIONALITA’ E TECNOLOGIA AD UN PREZZO STRAORDINARIO

PER SAPERNE DI PIU RICHIEDERE UN PREVENTIVO GRATUITO PERSONALIZZATO

NOI CI PRENDIAMO CURA DI VOSTRI DENTI!

SCOPRILO SUBITO!

TELEFONA O INVIA UNA EMAIL

     CHIAMA ORA!        TEL: 348.45.40.140

Email: info@dentisti-croazia.it

STUDIO DENTISTICO ‘SORRISO’ RIJEKA (FIUME)

www.dentisti-croazia.it

 

Written by bosiljka

June 5th, 2012 at 8:52 am

Posted in Uncategorized

DENTISTI CROAZIA – OFFERTA APRILE !!

without comments

 

                                      healthy teeth

                                   www.dentisti-croazia.it

         Il tuo sito di fiducia per trovare i migliori dentisti in Croazia

                   OFFERTA SPECIALE DAL 1 AL 30 APRILE :

                                                 PRIMA VISITA GRATUITA

                                  SCONTO DI 5% SU TUTTE LE CURE DENTALI

NEI NOSTRI STUDI OFFRIAMO I SERVIZI DENTALI DI MASSIMA QUALITA’ E I PRODOTTI CERTIFICATI DI COMUNITA’ EUROPEA

FACCIAMO LE RICOSTRUZIONI ESTETICHE PIU ESIGENTI PER RESTITUIRLE UN SORRISO SANO E BELLO

ESPERIENZA, PROFESSIONALITA’ E TECNOLOGIA AD UN PREZZO STRAORDINARIO

PREVENTIVI GRATUITI ON LINE

VUOI SAPERE QUANTO TI VERRA’ A COSTARE? SCRIVICI AL INDIRIZZO: info@dentisti-croazia.it

I NOSTRI SPECIALISTI TI FANNO IL PREVENTIVO PIU ADEGUATO PER LA TUA BOCCA.

IN CROAZIA I DENTISTI SI PRENDONO CURA DI VOSTRI DENTI!

RISCOPRI  LA FELICITA’ DEL TUO SORRISO !

blond girl with headphones     CHIAMA ORA!       TEL: 348.45.40.140

www.Dentisti-Croazia.it

Written by bosiljka

April 6th, 2011 at 1:32 pm

Posted in Uncategorized